Perché studiare il cinese?

La lingua cinese è ad oggi parlata da circa un miliardo di individui come madre lingua, e da sempre più persone in tutto il mondo; è dunque palese che varrebbe la pena di studiarla anche solo pensando alla quantità di contatti che potrebbero essere stretti con i parlanti, traendone un enorme vantaggio.

La crescente influenza che la Cina esercita nel mondo occidentale, spinge non solo singoli imprenditori, manager e studenti universitari delle più svariate discipline ad avvicinarsi alla lingua, ma ha anche portato diversi enti pubblici ad organizzare corsi per far fronte ad una richiesta sempre più ampia a cui però al momento solo poche persone sono in grado di venire incontro. Questa grossa discrepanza tra domanda ed offerta è in realtà una preziosa opportunità che sarebbe un vero peccato non cogliere.

Da anni la conoscenza della lingua cinese infatti apre un’infinità di porte nel mondo del lavoro ormai in ogni settore e garantisce a studenti di ogni ordine e grado l’acquisizione di crediti extra nonché brillanti prospettive future.

La sensazione che molti hanno di fronte a questo fenomeno è che essendo quella cinese una lingua lontanissima dalla nostra, sia, per partito preso, quasi impossibile da apprendere. Tuttavia, una volta messi da parte questi preconcetti, è possibile rendersi conto quanto l’ottimo metodo d’insegnamento che la nostra scuola offre accompagnato da una certa dedizione dello studente portino in realtà a risultati più che tangibili.

Vieni a trovarci!

Phoenix Worldwide Center Srls  -  P. IVA 14591831004  -  REA RM - 15339160
Piazza San Giovanni in Laterano, 48 - 00184 Roma

 Telefono: +39 06.96038365
 Cell: +39 3920904668
 Email: info@corsi-lingue-roma.it


Legals

Informativa privacy

Calendario eventi

Ago 2018
LMMGVSD
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Prossimi eventi

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Informativa privacy